Scopi

La Fondazione Roland Berger in Italia è un'organizzazione non lucrativa di utilità sociale che offre un programma di sostegno molto differenziato per bambini e giovani dotati ma provenienti da famiglie socialmente svantaggiate e permette loro di usufruire di una formazione adeguata alle proprie capacità.

In Italia le opportunità d’istruzione non sono le stesse per tutti i cittadini. A stabilire il percorso verso l’istruzione superiore e la laurea è spesso il ceto sociale di appartenenza e non il talento.

“Se il giovane ha il talento, la volontà e abbastanza supporto, allora solo il cielo sarà il limite.”
Prof. Dr. h.c. Roland Berger

Noi vogliamo dare quest’opportunità a quegli scolari delle scuole medie inferiori e superiori dotati di meriti scolastici, che sono disposti ad impegnarsi nella scuola e la vita sociale. Per questo vogliamo supportare con la nostra Borsa di Studio Italiana giovani ragazzi dotati che provenienti da situazioni svantaggiate. Il nostro scopo è la formazione ideale per tutti i nostri borsisti. Per raggiungere questo scopo elaboriamo un piano di sostegno individuale consistente da dieci ambiti formativi che sostiene gli scolari a sviluppare i loro talenti e bisogni.

Nel suo percorso formativo ogni alunno verrà accompagnato da un mentore onorario fino al primo anno dell’università. Il mentore è un confidente e un intermediario tra la famiglia, la scuola e la fondazione.

“In una società nella quale sono sempre più le risorse dei padri a condizionare il successo dei figli, la Fondazione Roland Berger ha dato l’esempio di come fare in modo che l’ascensore sociale possa funzionare anche per i ragazzi dotati che non possono contare sulle risorse dei genitori.
Se questo ruolo esemplare è importante in Germania lo è ancora di più in Italia: per questo motivo ho seguito con passione l”emigrazione' di questo progetto nel mio Paese. Mi auguro perciò che l’esempio diventi infettivo in tutta la società italiana."
Prof. Romano Prodi